NEWS: pubblicate le graduatorie del Click Day tenutosi il 29 Maggio 2014

L'Inail ha pubblicato le graduatorie delle domande trasmesse in via telematica il giorno 29 Maggio 2014. Le Aziende ammesse ora hanno 30 giorni di tempo per trasmettere la documentazione relativa al progetto ed ottenere l'approvazione definitiva dall'INAIL come previsto dal Bando ISI INAIL 2013.

 

IMPORTANTE: non perderti la prossima edizione del Bando ISI INAIL

Se non sei riuscito a partecipare a questa edizione del Bando ISI, Dieffe ti può seguire gratuitamente per presentare la tua domanda di finanziamento a fondo perduto nella prossima edizione del Bando ISI, che uscirà a fine 2014.

Resta informato ed iscriviti alla nostra newsletter, trovi il form in fondo a questa pagina!

 

Con DIEFFE puoi partecipare alla presentazione del Progetto senza alcun costo!

Nel precedente bando ISI INAIL 2013 copertura dei costi sino al 65% a fondo perduto per un massimo di euro 130 mila per Azienda.
INAIL per aiutare il sistema produttivo italiano in un momento di forte preoccupazione dei mercati ha stanziato il doppio del contributo a favore delle Aziende italiane sino ad arrivare ad una cifra pari a 300 milioni di euro.

Il rilancio delle Nostre Aziende produttive parte anche dal miglioramento della salute e sicurezza del posto e arriva all’ottimizzazione dei processi produttivi con conseguente riduzione dei costi per il Datore di Lavoro.

Quali gli strumenti che il Bando INAIL ha fornito e i vantaggi per l’Azienda?

Il contributo è a Fondo Perduto copre il 65% delle spese sostenute per:

  1. Implementazione di modelli organizzativi SGSL per il miglioramento della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (come D.Lgs231/01 , Certificazione OHSAS 18001, UNI INAIL) che permettono la reale riduzione del Premio Inail da richiedere con il modello OT24 a fine Febbraio di ogni anno
  1. Progetti di investimento come ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro, installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature Marcate CE; Modifiche del layout produttivo per miglioramento dei tempi e metodi e interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio quali, ad esempio: esposizione ad agenti biologici, sostanze pericolose, agenti chimici, cancerogeni e mutageni (sostituzione tetti in amianto), agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ionizzanti/non ionizzanti, radiazioni ottiche artificiali), movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetuti, ecc.
  1. Sostituzione o adeguamento di attrezzature di lavoro non marcate CE (messe in servizio prima del 1996)

Entro la fine del corrente anno si attende la pubblicazione del nuovo Bando ISI INAIL le cui domande potranno essere presentate nei primi mesi del 2015.

DIEFFE offre Gratuitamente

  • Check dei nostri Esperti
  • Valutazione dei requisiti per presentare la domanda
  • Realizzazione del Progetto
  • Inserimento della domanda sul Portale INAIL
  • In caso di aggiudicazione, gli esperti Dieffe vi assisteranno in ogni fase del Progetto.
Joomla SEF URLs by Artio